WhatsApp: un virus per email mette a rischio la sicurezza

WhatsApp: un virus per email mette a rischio la sicurezza

WhatsApp è, da tempo, l'applicazione principe della messaggistica contemporanea, e non passa tempo che anche gli hacker ci ricordino questo primato, avvalendosi della nota app in verde per le loro scorribande criminali. Secondo quanto comunicato dagli esperti di cybercrime della società Eset, che stanno seguendo il caso in ambito internazionale, nel corpo della mail è inserito un "nuovo messaggio vocale" con addirittura un tasto "play" per poterlo avviare.

Come evidenziato sul blog ufficiale della software house, famosa per aver realizzato l'antivirus NOD32, il messaggio di posta elettronica non è in alcun modo associato al proprio account WhatsApp: si tratta di una truffa. No, non è il titolo di un film di prossima uscita, ma è la realtà quotidiana con la quale abbiamo a che fare sempre, ogni volta che siamo connessi. Considerando che il messaggio in questione viene inviato attraverso l'indirizzo email, il consiglio dei ricercatori è quello di non prestare molta attenzione e di verificare se, effettivamente, sul profilo WhatsApp è stato ricevuto un messaggio effettuando il log in ed evitando di aprire link provenienti da email sospette. La diffusione è avvenuta principalmente in Irlanda, ma non si può escludere che sistemi analoghi possano colpire anche gli utenti di altri paesi.