WhatsApp consente ora di inviare contemporaneamente più di un contatto

E' proprio il Paese asiatico, dove WhatsApp conta 200 milioni iscritti, il luogo dove la novità della app di messaggistica sarà sperimentata per prima. E non coglie di sorpresa anche perché Facebook negli Usa consente già di fare altrettanto e in Europa si prepara a farlo.

L'implementazione della funzionalità non dovrebbe essere troppo complessa dal punto di vista tecnico dal momento che Facebook Messenger integra già la possibilità di effettuare pagamenti.

Whatsapp potrebbe presto rivoluzionarsi nuovamente introducendo la possibilità di inviare e ricevere denaro direttamente dall'applicazione. In questo modo si potrà inviare denaro tramite WhatsApp con un semplice clic, come se si dovesse inviare un messaggio.

Va anche aggiunto che Whatsapp ha in cantiere altre modifiche attraverso i prossimi aggiornamenti, come ad esempio l'impostazione che consentirà agli utenti di rimuovere messaggi inviati anche dalla memoria del destinatario entro due minuti dal loro invio, senza dimenticare l'arrivo dello stato nella versione web di Whatsapp.

Secondo le ultime indiscrezioni la società WhatsApp sta cercando un soggetto da collocare a capo della divisione, che abbia esperienza con il sistema UPI e nel BHIM. BHIM è, invece, il nome di una specifica applicazione a pagamento lanciata da un consorzio di banche indiane.

Durante una visita tenuta in India lo scorso mese di Febbraio, il co-fondatore di Whatsapp, Brian Acton, ha confermato che la compagnia da lui creata era al lavoro su un servizio di pagamento, e TechCrunch ha confermato le voci. Infatti, in India è stata programmata dal governo una importantissima manovra finanziaria, che porterà all'eliminazione delle banconote da 500 (7 euro) e 1000 rupie (14 euro circa).

Facebook sta pianificando il lancio di un servizio di pagamenti digitale su WhatsApp.