Tragedia in vacanza, brianzolo travolto dal suo camper muore in mare

Tragedia in vacanza, brianzolo travolto dal suo camper muore in mare

L'uomo aveva parcheggiato il mezzo poco prima, dimenticando di inserire il freno a mano. Si attendono i rilievi che possano stabilire con certezza la dinamica che tuttavia non presenterebbe punti oscuri. Mentre la donna è riuscita a mettersi in salvo, lui ha tentato di rimettersi alla guida ma è stato travolto e trascinato sugli scogli. E' successo mercoledì nei pressi di San Vito Lo Capo, in provincia di Trapani.

Quando il camper ha cominciato a prendere velocità correndo verso il mare, l'uomo e la moglie si trovavano nell'abitacolo del camper. Così il turista è morto, schiacciato dal suo mezzo che non ha potuto fermare.

L'uomo, nato ad Alcamo ma da anni residente in Brianza, era tornato in Sicilia per trascorrere qualche giorno di vacanza con la moglie ma la sosta sulla scogliera di Macari ha avuto un finale drammatico.

Sono intervenuti i vigili urbani, i sanitari del 118, i carabinieri e gli uomini della Capitaneria di porto. Tutto è avvenuto sotto gli occhi della moglie. Per il 73enne non c'è stato niente da fare, la donna non ha invece riportato ferite.