Tolisso e Gonalons terrorizzati da Gomorra: scelgono di non venire al Napoli

Tolisso e Gonalons terrorizzati da Gomorra: scelgono di non venire al Napoli

Ecco quanto rivelato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: "Tolisso doveva arrivare a Napoli poi non so cosa è successo, qualcuno ha messo paura al ragazzo dicendo che la città è un po' cosi". I due giocatori sono stati seguiti a lungo dalNapoli nelle scorse sessioni di mercato ma alla fine le duetrattative non si sono concluse positivamente. Tolisso era a un passo dal Napoli ma gli hanno fattocredere che nella città non si vive bene ed ha cambiato idea. "Anche in Francia vediamo Gomorra, ad esempio, e il messaggio che lo spettatore riceve è estremamente negativo". Stesso discorso per Gonalons, De Laurentiis riesce a convincere il presidente del Lione a cedere, ma all'ultimo minuto l'affare sfuma. Hanno Si crede che in ogni quartiere di Napoli si viva come si vede in Gomorra.

Lasciano un po' di stucco le dichiarazioni di Frederic Guerra, agente di Tolisso e Gonalons, sul motivo per il quale i due giocatori del Lione avrebbe rifiutato la destinazione Napoli.

Si mostrano solo i problemi di natura criminale che, come un cancro, uccidono questa città, senza però raccontare che c'è un'altra Napoli, quella onesta, perbene, passionale, calorosa, che conquista e ammalia gli stranieri che la vengono a visitare.

Tolisso: "Juve? Sarebbe un onore per me".