Strootman spazza via i dubbi: "Il prossimo anno sarò ancora alla Roma"

Strootman spazza via i dubbi:

Nell'edizione odierna la Gazzetta dello Sport ha aperto con una notizia bomba: l'Inter starebbe intensificando i contatti per Kevin Strootman, il centrocampista della Roma, il cui contratto scade nel 2018. "Sto bene con i miei compagni, con l'allenatore, con i dirigenti". Il giocatore giallorosso, intervenuto ai microfoni di 'Sky Sport' prima del derby contro la Lazio, ha parlato apertamente. Spalletti? Ha cambiato la nostra mentalità, a Roma l'umore cambia molto rapidamente, in base ai risultati. È difficile in Italia, ci sono tante grandi squadre, Spalletti comunque sta facendo un grande lavoro con noi, tatticamente è fortissimo, siamo sempre pronti in partita, questo è importante. Questa cosa dobbiamo eliminarla, dobbiamo far sempre bene.

Le difficoltà registrate negli ultimi tempi a causa delle consuete distanze tra domanda ed offerta, non sembrano però preoccupare il centrocampista olandese, il primo a rassicurare tifosi e società sulla volontà di credere nel progetto romanista: "Del contratto ne stiamo parlando, ora è arrivato un nuovo d.s. e cambierà qualcosa in società". Il derby di domenica si avvicina e Strootman non ha dimenticato il gol dell'andata: "Non lo dimenticherò mai, è stato un momento speciale". Edin sa di aver sbagliato e ha chiesto scusa. Ne parla bene anche Dzeko, confermato titolare dopo la sfuriata di Pescara. "Lui vuole sempre segnare ma bisogna anche pensare alle altre partite".

Inter, Strootman declina l'invito: "Rimango a Roma!".