Si masturba davanti a ragazzine, arrestato 49enne crotonese

Si masturba davanti a ragazzine, arrestato 49enne crotonese

Il Comandante del Nucleo Radiomobile, Mar. Ord. Valentino Madaro, una volta escussi testimoni oculari e dopo aver ricostruito compiutamente la vicenda, ha dichiarato in arresto Mancuso per il reato di corruzione di minorenne, e resistenza a Pubblico Ufficiale, avvisando il Sostituto Procuratore di turno Dottor Manca, il quale disponeva che lo stesso venisse posto agli arresti domiciliari. I militari sono intervenuti dopo che la mamma di una delle ragazzine davanti alle quali Mancuso stava compiendo atti osceni ha telefonato al 112. L'episodio si è verificato a Crotone, nel quartiere popolare 'Cooperative Pertusola'.

La mamma di una di queste, tra l'altro con meno di 14 anni, ha immediatamente avvertito la Centrale Operativa del "112" e il Comando di Crotone ha inviato una gazzella sul posto.

L'uomo, all'arrivo dei carabinieri, avrebbe tentato di scappare, ma è stato subito raggiunto ed immobilizzato dai militari.

Una volta bloccato ed ammanettato, l'uomo è stato condotto in caserma, dove i militari hanno accertato che tra i vari precedenti penali Mancuso aveva anche una condanna a vent'anni di galera per un efferato omicidio avvenuto tempo fa a Crotone. Per Mancuso disposti gli arresti domiciliari, regime detentivo confermato dal Giudice a conclusione dell'udienza di convalida.