SerieB - Pisa, arrivano 3 punti di penalizzazione: Gattuso ora è terzultimo

SerieB - Pisa, arrivano 3 punti di penalizzazione: Gattuso ora è terzultimo

Il Tribunale Federale Nazionale ha espresso la sua senteza. La società toscana era stata deferita dalla Covisoc per inadempienze amministrative (stipendi e versamenti contributivi pagati in ritardo). Di conseguenza, cambia la classifica nella zona "calda": Latina, Brescia 32; Pisa (-4) 30; Trapani 29; Ternana 26.

"Ai sensi dell'art. 10, comma 3, del CGS in relazione all'art". Non ci siamo arresi davanti ai debiti, ai conti correnti in rosso, agli impegni non rispettati e all'ipocrisia di chi non ha mai amato Pisa. Inoltre, sappiamo che si è scongiurato un fallimento, con impegno notevole, superiore a ogni previsione, di Giuseppe Corrado e dei suoi soci. Non ci arrenderemo neanche di fronte ad altri tre punti di penalizzazione e ad un giudizio che non ha concesso il minimo spazio di una attenuante per una recidività che la nuova proprietà non poteva evitare, alla luce dei tempi e delle procedure stabiliti dalla Lega B per la formalizzazione dell'acquisto della società A.C. Pisa 1909. La corsa alla salvezza per gli uomini di Rino Gattuso si complica: i neroverdi finiscono al terzultimo posto della classifica, a -3 punti dal Vicenza che occupa attualmente l'ultimo posto per rimanere in Serie B. Adesso ci auguriamo che le stesse regole siano applicate sempre, e a tutti, con la stessa rigidità ed intransigenza.