Serie B: Macheda non basta, tris Vicenza al Novara

Serie B: Macheda non basta, tris Vicenza al Novara

I pronostici delle altre partite della 38ª giornata di serie B e del posticipo della 33ª giornata di serie A (Pescara-Roma) sono disponibili nella sezione "Sport".

Missione identica ma obiettivi opposti per Vicenza e Novara, opposte stasera al Menti nell'anticipo della 38esima giornata di Serie B. La gara si era messa bene per i piemontesi di Boscaglia, passati in vantaggio con Macheda al 28' del primo tempo, ma poi i veneti hanno ribaltato completamente la situazione per effetto delle reti siglate da Ebagua, Bellomo e Orlando. Discorso diverso per il Novara, che dopo la beffa interna con il Perugia (0-1) è ancora fuori dalla zona playoff.

Gran protagonista della sfida proprio Orlando, che entra in tutte e tre le azioni dei gol con due assist e una rete, quella, spettacolare, della sicurezza nel finale con un sinistro da 30 metri al 71'. Da segnalare soltanto il quarto gol nelle ultime quattro partite di Federico Macheda: un bomber ritrovato.

Tre respiri per il Vicenza, che si prende in casa una vittoria importantissima contro il Novara.

Novara: Da Costa; Lancini, Scognamiglio (Di Mariano, min.72), Troest; Dickmann, Cinelli, Casarini, Selasi (Chajia, min.73), Calderoni; Macheda, Galabinov (Lukanovic, min.77).

I biancorossi, storditi, si riorganizzano e pareggiano una decina di minuti dopo con Ebagua, che appoggia in rete un cross rasoterra di Orlando. E' l'ultima emozione di questo primo tempo, che termina sul risultato di 1-1. Al 18′ su punizione di Bellomo, palla a centro area dove Orlando va al tiro ma Da Costa blocca con sicurezza. Passano appena una decina di minuti ed i padroni di casa chiudono virtualmente il match: Gucher serve Orlando, che lascia partire un tiro imparabile per Da Costa. Il Vicenza si rende nuovamente pericoloso all'88' con Ebagua che di forza va via alla retroguardia novarese per presentarsi tutto solo davanti all'estremo difensore avversario, che con un colpo di reni riesce a respingere la conclusione dell'attaccante nigeriano.