Sciopero Atm Milano 5 Aprile 2017: Orari dello Stop

Sciopero Atm Milano 5 Aprile 2017: Orari dello Stop

L'astensione dal lavoro è sostenuta da tutte le principali sigle sindacali, dai confederali (FILT-CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI, con UGL) ai sindacati autonomi e di base (FAISA-CISAL, ORSA, SAMA-FAISA e CUB Trasporti).

Lo sciopero di quattro ore dei dipendenti dell'Atm di Milano è confermato.

Disagi in vista, mercoledì 5 aprile, giorno dello sciopero Atm: metropolitane, autobus e tram di Milano si fermeranno dalle 8.45 alle 12.45. Sono quindi a rischio i mezzi pubblici Atm a Milano, stop per bus, metro e tram. Disagi sono previsti per i pendolari che sperano in una revoca dello sciopero all'ultimo momento, anche se i sindacati fanno sapere che la scelta di fare sciopero è stata sofferta, ma provocata dalla decisione del Comune di non presentarsi all'incontro chiesto sulla delibera della futura gara di appalto del trasporto pubblico locale per la quale, denunciano i sindacati, vorrebbero un lotto di gara unico: "si decide di spezzettare il sistema della mobilità milanese mettendo a rischio la stessa ATM".

"Ci sono invece tante famiglie a rischio e non è un caso che si sia arrivati allo sciopero generale; una cosa del genere non si vedeva a Milano da almeno dieci anni". Ancora oggi gli uffici stanno lavorando per questo. "Perché c'è chi pensa di frantumare i trasporti di Milano e venderli", con chiaro riferimento al possibile avvento di Ferrovie dello Stato - che ha già acquisito parte di M5 - in città.

I lavoratori ATM, in occasione dello sciopero del 5 aprile hanno diffuso una lettera aperta ai milanesi: "Questo sciopero è con la città, non contro la città".

I sindacati contestano la scelta del Comune di avviare un percorso verso una gara e di dividere i contratti del servizio di trasporto vero e proprio dai cosiddetti capitoli accessori come la sosta o il bike sharing. Non vogliamo che questo venga cancellato.