Savona, aggredisce la moglie e la minaccia con un machete: arrestato 43enne

Un 43enne albanese è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e minaccia aggravata dai Carabinieri di Savona. I militari sono intervenuti nella tarda serata di ieri in seguito alla segnalazione di una lite in famiglia. L'albanese prima ha aggredito la moglie, connazionale di 41anni, causandole ferite giudicate guaribili in 25 giorni.

I Carabinieri hanno scoperto che le aggressioni, mai denunciate, duravano da anni.

Fortunatamente la donna è riuscita a richiedere l'intervento dei carabinieri. Il machete dalla lama di 50 centimetri è stato sequestrato.