Sarri A Higuain ho detto che hanno avuto un gran culo

Sarri A Higuain ho detto che hanno avuto un gran culo

C'erano i presupposti per una vittoria. "Ma senza fretta, quando arriverà arriverà...". Siamo stati bravi a giocare con serenità e tranquillità, stoppando bene le loro ripartenze. Higuain è il vero nove. Là, infatti, non si partirà dallo 0-0 ma dal 3-1 dell'andata, risultato che costringerà gli azzurri a una partita pressoché perfetta. Il rapporto con lui è buonissimo; mi ha dato tantissimo.

Ci servirebbe anche un pizzico di culo in più. La gara di mercoledì sarà un'altra partita. "E pensare che si era messa malissimo per noi, prendendo subito gol contro una squadra che subisce pochissimo come quella bianconera".

Non ci dovranno essere i cali di tensione visti nei primi minuti di ieri, quando la Juve, in perfetto stile Allegri, ha punito spietata.

Stasera volevamo vincere, anche a rischio di perderla. "Non ho pensato a mercoledì: i cambi sono stati dettati da esigenze." .

Mandzukic ha preso una botta sul ginocchio infiammato ma è a posto.

Per come vedo il calcio so che dobbiamo lavorare moltissimo.

Gli scudetti passano anche per queste partite, a maggio nessuno si ricorderà della gara di stasera ma solo dello scudetto che avremo vinto.

Una Juve poco più che sufficiente che però taglia definitivamente fuori dalla lotta scudetto il Napoli. Quindi per noi si può dire che sia stato l'inizio di un percorso di avvicinamento. Se il presidente è contento resto volentieri, e stasera l'ho visto molto sereno e sorridente.

Sul piano del gioco, ha proseguito Allegri, la squadra deve migliorare la prestazione di domenica, perchè ha sbagliato molto sul piano tecnico e su quello del gioco. Con l'allenatore bianconero che si scalda davanti alla critiche ricevute: "il Napoli ha fatto un grande match e dobbiamo fargli i complimenti: diciamo che i campionati si vincono anche con queste prestazioni di sofferenza e il punto che portiamo via dal San Paolo è comunque importante".