Salone Parco Valentino 2017: mai così tante novità alla kermesse torinese

Salone Parco Valentino 2017: mai così tante novità alla kermesse torinese

Il salone di Torino Parco Valentino, in programma dal 7 all'11 giugno, è pronto ad aprire i battenti. Così l'elenco recita: Abarth, Alfa Romeo, Alpine, Aston Martin, Audi, Bentley, BMW, Cadillac, Chevrolet, Corvette, Dacia, Ferrari, Fiat, Fiat Professional, Ford, GFG Style, Honda, IED Torino, Italdesign, Jaguar, Jeep, Kia, Lamborghini, Lancia, Land Rover, Lexus, Lotus, Mazda, Mazzanti, McLaren, Mercedes-Benz, Mole Automobiles, Mopar, Noble, Pagani, Pininfarina, Porsche, Renault, SEAT, ŠKODA, Smart, Studiotorino, Suzuki, Tesla, Touring Superleggera, Toyota, Volkswagen, Volvo anche se si tratta di un elenco in via di definizione, che attende ulteriori aggiunte nei prossimi giorni.

Fra gli eventi e le ricorrenze che verranno celebrate nel 2017 durante l'evento ricordiamo i settant' anni dalla nascita della Ferrari per cui nella giornata inaugurale di mercoledì 7 giugno il Cortile del Castello del Valentino si colorerà di rosso.

Le candeline diventano 90 sabato 10 giugno, quando nel Cortile del Castello un allestimento speciale racconterà la storia di Volvo cominciata in Svezia il 14 aprile 1927. A meno di due mesi dal taglio ufficiale del nastro sono attesi 50 Brand alla 3ª edizione di Parco Valentino. Opportunità che è stata confermata anche quest'anno, con la sola accortezza di scaricare il biglietto d'ingresso dal sito ufficiale www.parcovalentino.com, in modo da poter avere un controllo sul numero di spettatori ai quali, con questo biglietto, inoltre Trenitalia offrirà interessanti sconti per raggiungere Torino da ogni parte d'Italia.

Nella notte precedente l'inaugurazione, martedì 6 giugno, una spettacolare proiezione sulla facciata della Mole Antonelliana sarà il preludio della festa dell'automobile. Mercoledì 7 giugno, poi, si terrà la premiazione del Car Design Awards, riconoscimento destinato alla miglior concept, miglior auto di serie e miglior auto di marca. Il 9 giugno sarà la volta dell'evento del network internazionale Cars & Coffee per i collezionisti, con supercar, prototipi ed edizioni limitate esposte al Valentino. Lo stesso giorno, motorsport, supercar, prototipi, one-off e modelli attualmente disponibili di automobili elettriche e di vetture a guida assistita si daranno appuntamento per la parata del Gran Premio.

Si partirà poi alle 15 con la beniamina del Gran Premio, la Lancia D50 di Ascari vincitrice nel 1955 dell'ultima gara del Gran Premio del Valentino: il percorso di 18 chilometri toccherà diverse zone della città, percorrendo tra la folla splendide vie sabaude come via Po, via Roma e piazza Castello, per terminare nella suggestiva Palazzina di Caccia di Stupinigi.

Per gli appassionati delle auto classiche, sempre l'11 giugno, nel Cortile del Castello del Valentino, si svolgerà il Concorso d'eleganza organizzato da ASI, mentre in piazza Vittorio Veneto le Citroën 2 Cavalli saranno protagoniste di un meeting senza tempo.