Salone del Mobile 2017, Milano pronta per la 56esima edizione

Salone del Mobile 2017, Milano pronta per la 56esima edizione

Al Salone del Mobile, in Fiera a Rho, sono attesi oltre 300mila visitatori da più di 165 Paesi. Assolombarda partecipa con una videoinstallazione alla Villa Reale di Monza. Ad accompagnare il nuovo Classico saranno riproposti il teatro e una stanza di Before Design: Classic, progetto presentato con successo alla scorsa edizione del Salone del Mobile di Milano, unitamente al corto del pluripremiato regista Matteo Garrone.

Al via oggi il grande evento del Salone del Mobile di Milano 2017. Una versione di questo libro è presente anche in forma digitale! La principale manifestazione al mondo per arredo design si apre sotto buoni auspici con l'export che tocca i 10,3 miliardi di euro e vale il 51,3% del fatturato totale, con una progressione dell'1,6% (vedere articolo di copertina). "La forte vocazione internazionale del Salone del Mobile ha infatti richiamato alla scorsa edizione un 67% di operatori esteri di alto profilo e con forte potere di acquisto", ha affermato Roberto Snaidero, Presidente del Salone del Mobile.Milano. Tema di questa 20a edizione, "DESIGN is.?": una domanda aperta, attuale e cruciale. "20 anni di nuova creatività", curata da Beppe Finessi e ospitata alla Fabbrica del Vapore. Sono moltissimi gli espositori, italiani e internazionali, che presenteranno le loro ultime creazioni in anteprima, tra cui arredi, complementi, illuminazione e molto altro ancora. L'attenzione alla cultura creativa e progettuale della manifattura 4.0 (dalle stampanti 3D all'internet of thinking, alla robotica) sarà il tratto distintivo di questa edizione in tutti i distretti.

"Interior Design" mette invece a disposizione una mappa interattiva di Milano, sulla quale vengono riportate le location degli eventi, che gli utenti possono utilizzare come guida agli appuntamenti da non perdere.

Raggiungere gli spazi espositivi è facilissimo: la metropolitana della città meneghina prevede una fermata a pochi passi dagli ingressi della kermesse: si tratta della stazione Rho-fieramilano, già calcata da migliaia di turisti già in occasione dell'affollatissimo Expo 2015. In altre parole, del "bello e ben fatto" italiano che piace in tutto il mondo. "La formula vincente del made in Italy e del made by Italy - aggiunge - che sa mettere insieme l'esportazione di nostri prodotti e la affermazione nel mondo di tecnologie, materie prime, approccio ai mercati, stile di vita italiani, incalza il sistema delle imprese in tutti i settori e interpella il sistema pubblico perche' sappia essere di efficace sostegno".