Pericolo! Sembra una mail di WhatsApp ma, in realtà, nasconde un virus

Pericolo! Sembra una mail di WhatsApp ma, in realtà, nasconde un virus

Non si tratta infatti di un contenuto innocuo ma di un virus di tipo trojan pronto a infettare il dispositivo mobile in cui viene scaricato silenziosamente una volta che viene aperta l'e-mail.

L'allarme è stato lanciato dagli esperti di sicurezza informatica di Eset, l'azienda irlandese produttrice tra l'altro del noto antivirus NOD32, che avverte: qualora compaia nella casella di posta un messaggio con oggetto "Chiamata senza risposta", il consiglio è quello di cestinarlo immediatamente.

Nuova "truffa" a scapito di chi utilizza WhatsApp.

Ciò dovrebbe portare a concludere, o quantomeno a rivedere, l'idea di preparazione e competenza che l'utente medio ha di internet, dei servizi di posta elettronica, social network e app sui vari smartphone. In pratica l'utente viene informato di aver ricevuto un messaggio vocale.

L'email, che sta mietendo vittime in particolare Oltremanica come sottolinea l'Irish Independent, nel contenuto presenta un nuovo messaggio vocale e 'offre' anche un tasto play nel corpo del messaggio. Il virus è un trojan destinato a rubare i vostri dati personali, e lo troverete come messaggio audio denominato 'chiamata persa'.

Il pericolo appena descritto arriva da email che all'apparenza provengono direttamente da WhatsApp, ma che in realtà arrivano da un indirizzo email con un dominio registrato negli USA.