PacMan entra su Google Maps per il 1° Aprile

PacMan entra su Google Maps per il 1° Aprile

Va detto che si tratta di un pesce già sperimentato e aggiornato in versione femminile.

Un gioco che stamattina ha incuriosito i tanti che ogni giorno consultano le mappe online di Google, strappando qualche sorriso e, forse, anche un po' di nostalgia. Se Ms Pac Man dovesse però imbattersi nei pallini più grandi allora i ruoli verrebbero a ribaltarsi vedendo scappare intimoriti i fantasmi diventati blu dalla paura.

Non è un modo perfetto per giocare a "Ms. Pac-Man": le strade di una città non sono costruite secondo alcuna logica di level design (e a volte senza alcuna logica e basta) e quando arrivo all'estremità di una schermata è piuttosto difficile capire quale sarà la strada in cui verrò trasportato dalla parte opposta. Cliccandoci su si aprirà il gioco e inizierà la partita per le vie della città.

Dunque Google ha rispolverato il pesce d'Aprile di un paio di anni fa e lo ha riproposto ai suoi utenti.

Google lanciò un'opzione che permetteva di rispondere alle email di Gmail - anche quelle di gruppo - inviando la GIF di un Minion che getta per terra un microfono.

Nel 2014 infatti sempre su Google Maps l'azienda permise agli utenti di andare a caccia di a caccia di Pokèmon e anche in quel caso fu un successo. La GIF stava a significare qualcosa del tipo "ho chiuso, me ne vado" ed era pensata per quelle conversazioni fastidiose ed estenuanti che non finiscono mai. Google ritirò l'opzione e ha chiesto scusa dicendo: "Beh, sembra che quest'anno ci siamo fatti lo scherzo da soli".