Olgiata, in manette per droga il padre di Ricardo Kishna

Olgiata, in manette per droga il padre di Ricardo Kishna

Il padre Dines, di 45 anni, è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Cassia insieme ad un uomo di 42 anni italiano. In casa aveva 80 grammi tra hashish e marijuana.

Brutta disavventura per la famiglia Kishna.

Una tesi che però non ha convinto i Carabinieri che da tempo tenevano sotto controllo l'operato dei due che ora sono a disposizione dell'Autorità Giudiziaria in attesa del rito direttissimo. Inevitabile l'arresto per il 45enne, il quale avrebbe respinto le accuse dichiarando che il figlio è un calciatore della Lazio e lui, essendo il suo procuratore e guadagnando 50mila euro all'anno, non ha certo bisogno di spacciare droga.