Nintendo termina la produzione del NES Classic Mini

Nintendo termina la produzione del NES Classic Mini

Tramite una nota pubblicata sul suo sito web giapponese, Nintendo ha annunciato lo stop alla produzione del Famicon Mini nel Sol Levante.

Con un comunicato ufficiale Nintendo ha confermato che non produrrà più il Nintendo Classic Mini NES ed il secondo controller venduto separatamente come accessorio, a partire da questo mese per il Nord America.

Ancora non è ben chiaro se si tratta di un addio definitivo al piccolo NES oppure verrà ripresa in futuro la produzione.

La tristezza degli annunci continua quindi, dopo che in mattinata vi avevamo appunto aggiornati sullo stesso destino che sta attraversando il NES Mini. Il comunicato della Grande N, per la precisione, parla del territorio americano, ma è realistico pensare che il provvedimento coinvolgerà anche il nostro continente.

Nintendo si è sempre dimostrata cosciente delle difficoltà avute dai videogiocatori nell'acquisto della tanto apprezzata console ma, durante un'intervista ai microfoni di IGN, i responsabili della società di Kyoto hanno ammesso di non aver mai inteso il tutto come un progetto a lungo termine e che sono state prodotte molte più unità di quanto pianificato all'inizio del progetto. In altre parole, consideratevi fortunati se siete riusciti ad acquistare una di queste console.