Marzo da record per mercato auto Europa, +10,9%. Vola Fca, +18,2%

Marzo da record per mercato auto Europa, +10,9%. Vola Fca, +18,2%

Le vendite di Fca sono aumentate a marzo in quasi tutti i principali mercati europei: in Italia del 21,6% in un mercato cresciuto del 18,2%, in Francia del 17,5% rispetto al +7,1% del mercato, in Spagna del 18,6% in un mercato che ha segnato +12,7% e soprattutto in Germania, dove in un mercato in crescita dell'11,4% Fca ha registrato un balzo del 36,8%.

Il mercato europeo dell'auto esce dalla crisi e il Paese che cresce di più è l'Italia.

Per quanto riguarda le vendite delle singole case automobilistiche, in un contesto dinamico Fiat Chrysler Automobiles (FCA) ha fatto meglio del mercato.

La quota FCA è del 6,8 per cento, in crescita di 0,5 punti percentuali.

In forte crescita tutti i marchi: Alfa Romeo +45,7 per cento, Fiat +17,1 per cento, Lancia +15,2 per cento e Jeep +8,5 per cento.

Il gruppo Fca segna +18,2% con un numero complessivo di immatricolazioni pari a 130.923 unità e la quota di mercato passa dal 6,3% al 6,8%.

Fiat 500 e Fiat Panda (quota di mercato complessiva al 30,4% nel primo trimestre) mantengono la palma di city car più vendute fra i Paesi UE; Fiat 500L è il modello più venduto nel proprio segmento (quota di mercato del 20,1%). Lo dimostrano i dati diffusi stamattina dall'Associazione dei costruttori europei di auto (Acea), secondo la quale nell'Unione europea sono state immatricolate nel mese di marzo 1.891.583 vetture, in crescita di oltre l'11 per cento. Bene anche gli altri brand come Maserati con un +78,7% mentre Lancia/Chrysler ha guadagnato il 15,2% e Jeep l'8,5%. Ancora una volta ottimi i risultati ottenuti dalla Renegade, ormai stabilmente tra le top ten del suo segmento, che rispetto al 2016 ha incrementato le vendite del 19,2 per cento.