Lazio: derby con Keita e difesa a tre

Lazio: derby con Keita e difesa a tre

Una secca smentita che lascia l'amaro in bocca ai rossoneri, anche se tutto questo potrebbe essere una mossa dell'agente per aumentare le pretese contrattuali, non dando per scontato il passaggio del suo assistito in rossonero.

Dopo la vittoria per 6-2 della Lazio contro il Palermo, l'attaccante biancoceleste Keita Balde, ha rilasciato alcune dichiarazioni a 'Lazio Style Radio', dove si è parlato anche la prossima partita in casa Lazio, vale a dire il derby con la Roma.

Tramite il suo profilo Twitter, Roberto Calenda, procuratore del laziale, ha commentato così la notizia di un presunto saluto del calciatori ai tifosi biancocelesti e dell'accordo fra lui e il Milan: "Nessun accordo, nessun saluto, nessun incontro". Tutte invenzioni post tripletta di Keita lunica cosa vera!”. L'ex attaccante dell'Everton potrebbe lasciare i rossoneri già a partire dal prossimo 30 giugno, quando il Barcellona potrà esercitare il diritto di recompra fissato a 12 milioni di euro. Il Milan, come riportano le ultime voci, sarebbe disposto a spingersi fino ai 25.