Inter, Pioli: "Gabigol in crescita, ci sono basi solide per il futuro"

Inter, Pioli:

Seguite la diretta LIVE, basta premere F5 per aggiornare.

"L'obiettivo è dare il massimo per vincere tutte le partite da qui alla fine". Bisogna migliorare ancora delle situazioni di gioco. Abbiamo una base solida fatta di comportamenti e identità. Ci dobbiamo preparare bene, questi due giorni serviranno. I nerazzurri, quindi, dovranno ripartire dalla partita con la Sampdoria davanti al proprio pubblico che sarà numerosissimo: sono attesi, infatti, circa 50mila spettatori. Giampaolo è preparato, fa giocare bene le squadre. Conosciamo i nostri avversari. Una necessità che ha ribadito anche di fronte a chi gli chiedeva del prossimo calciomercato Inter, di Schick o dei più promettenti giovani italiani.

Europa League sarebbe un risultato?

Il bilancio va fatto a fine stagione, non in questo momento. "Dobbiamo rimanere concentrati, mancano nove gare e credo che abbiamo costruito una bella base sulla quale possiamo trovare punti di riferimento e costruire qualcosa per la prossima stagione".

-Indicazioni per il mercato in base all'assetto tattico che hai trovato?

Siamo concentrati su quello che dobbiamo fare adesso. "Se ne abbiamo parlato, non vengo a dirlo qui". "Non dobbiamo porci limiti, ma pensiamo una gara alla volta, così potremo lottare per risultati importanti". Dobbiamo dare il massimo, facendo le nostre partite. "Sarà difficile, ma daremo il massimo in ogni gara". "In fase difensiva, di non possesso, di finalizzazione".

"Vero che all'Inter manca un esterno destro di esterno mancino che sappia entrare bene in campo?"

PAUSA NAZIONALI - "La sosta c'è stata, l'abbiamo sfruttata nel modo migliore e lunedì saremo in ottime condizioni sia fisiche che mentali". Fisicamente e mentalmente i ragazzi sono molto pronti e attenti.

Come di consueto, prima di procedere con le domande dei giornalisti in sala stampa il mister si è trattenuto con Roberto Scarpini di Inter Channel e ha rilasciato alcune dichiarazioni iniziali: "Chi è rimasto ad Appiano ha lavorato bene, abbiamo recuperato energie".

Tiferete per la Juventus contro il Napoli? "Guarderò la partita, fra due squadre di livello molto forti. Poi tireremo le somme".

In genere non vuole parlare di mercato e dice di essere soddisfatto dei suoi uomini, ma c'è - tra i giovani italiani - qualcuno che l'ha colpita? So che i media sono orientati verso il futuro ma io devo pensare al presente.