Genoa, i tifosi "disorganizzati" al fianco di Preziosi

Genoa, i tifosi

Enrico Preziosi ha confermato il tecnico nella mixed zone del Ferraris nonostante la pesantissima sconfitta casalinga per 5-0 contro l'Atalanta.

"Abbiamo toccato il fondo". "Quello che hanno scritto oggi i tifosi rappresenta la loro espressione: mi fanno arrabbiare gli insulti alla mia famiglia" spiega il presidente rossoblu ai microfoni di 'Radio Nostalgia'. I genoani ora saranno accontentati. Il mio tempo è prezioso -prosegue il patron del Grifone - e faccio di tutto per il bene della società. Verrà qualcun'altro. Buona fortuna a chi verrà, io continuo ad andare avanti.

Preziosi ha poi risposto alle richieste dei tifosi di farsi da parte.

Genova - "Se i genoani vogliono che non ci sia io li accontenteremo".

Possibile ritiro - "Due mesi possono essere corti ma anche lunghissimi, voglio vedere miglioramenti e non vuol dire vincerle tutte, ma cambiare atteggiamento in campo". Se venderò il Genoa lo lascerò senza debiti.