Fiorentina, Sousa: "Borussia Dortmund? Corvino mi ha proposto il rinnovo"

Fiorentina, Sousa:

Il tecnico Paulo Sousa è intervenuto in conferenza stampa, presentando la gara contro gli uomini di Donadoni: "Affronteremo il Bologna, una squadra che gioca bene e che è in buona forma".

L'allenatore, quindi, ha rivelato una trattativa concreta per proseguire la sua esperienza sulla panchina della Fiorentina: "La società mi ha già proposto due volte il rinnovo, ieri ho cenato insieme a Corvino e abbiamo parlato del futuro". All'andata, anche quando sono rimasti in dieci hanno cercato di mantenere gli stessi principi soprattutto di organizzazione offensiva. "Borussia Dortmund? Di gossip non parlo e non me ne frega niente". "Io ho risposto di pensare prima alla partita di domani, che per parlare di futuro c'è ancora tempo". "Io gli ho detto che è importante aspettare, sia a livello di lunghezza della proposta che di progetto" ha spiegato Sousa, in quello che a tanti è apparso come un vero e proprio pesce d'aprile.

Su come ripartire dopo la sosta: "Sono felice quando ho i giocatori a disposizione, anche se alcuni sono tornati tardi dagli impegni con la nazionale".

In chiusura una battuta sulla sfida tra i figli d'arte Chiesa e Di Francesco: "E' bello vedere, non solo i figli d'arte, giocare i giovani". Out Gonzalo Rodriguez dietro per squalifica, Bernardeschi davanti per infortunio, e Matias Vecino in mezzo al campo per problemi fisici. "E per Federico sta andando bene, permettendogli di arrivare in fretta a ciò che vuole ottenere". "Il nostro lavoro consiste nel migliorarci di volta in volta per portare a casa più punti possibili".

Sull'imbattibilità casalinga: " Noi dobbiamo cercare di fare sempre bene, sia in casa che fuori.