Finale Coppa Italia Lazio-Juve: data 'incerta', le due possibilità

Finale Coppa Italia Lazio-Juve: data 'incerta', le due possibilità

SARRI: "Abbiamo fatto una grande partita, contro una squadra che subisce poco". Grazie Gesù". Marchisio è doppiamente felice, per l'obiettivo centrato e per essersi messo alle spalle le due trasferte a Napoli: "Due partite toste fuori casa, prendendo un punto importante in campionato e una vittoria che ci porta a Roma, la terza finale consecutiva. Durante la semifinale di ritorno di Coppa Italia, al gol del Pipita è scoppiata una lite tra due vicini.

Higuain contro De Laurentis. La squadra di Sarri si aggrappa al carattere e prova comunque ad uscirne a testa alta; poco dopo il raddoppio juventino, Mertens (entrato in campo dieci secondi prima) approfitta di un grave errore di Neto e pareggia nuovamente. Questo è accaduto e sono un uomo felice. "Non siamo contenti per non aver superato il turno ma la sensazione ora è che li possiamo battere nella partita singola".

Higuain sostiene che il pagamento di questa cifra spetti alla società di De Laurentiis, ma dal club azzurro, fanno sapere di non essere intenzionati a riconoscere questa cifra all'attaccante della Juventus. Entrambi gli allenatori, però, rimescolano le carte in modo significativo rispetto a domenica sera, modificando non poco lo schieramento iniziale.

"Comincia ad avere l'età giusta per andare in maturità come persona e come calciatore". "Non vedo perché devo fare un gesto di fair play nei confronti di una squadra che negli ultimi 25 minuti stava perdendo tempo azione dopo azione". Se il loro atteggiamento fosse stato diverso, molto probabilmente anche il nostro lo sarebbe stato.