Esordio amaro per il tennista ligure Fognini nel torneo di Montecarlo

Esordio amaro per il tennista ligure Fognini nel torneo di Montecarlo

I turni di battuta di Granollers sono sempre problematici, così Lorenzi ottiene il primo break di giornata nel quarto game. Ma Lorenzi è ben presente in partita, si porta sul 5-4 e al primo match point nel decimo game chiude con un comodo smash a rete per il definitivo 6-2, 6-4 in un'ora e 34 minuti.

Nel secondo parziale poi, dopo aver salvato una palla-break nel terzo game, il senese ha strappato ancora una volta il servizio al suo avversario, portandosi sul 3-1, ma un leggero passaggio a vuoto (il primo e unico di tutto l'incontro) vissuto da Lorenzi nel gioco successivo ha permesso a Granollers di portare a casa il contro-break del 3-2. Lorenzi e Granollers saranno sul campo numero 9; in contemporanea naturalmente si gioca su altri campi, per esempio sul centrale la prima sfida sarà quella tra il francese Lucas Pouille e l'americano Ryan Harrison (lo allena Davide Sanguinetti), a seguire il derby francese tra Adrian Mannarino e Jo-Wilfried Tsonga. Ruud (Nor) 6-4 6-4; Haase (Ola) b. Un match che sulla carta è equilibrato, sia pure con un leggero vantaggio da parte dell'iberico; Lorenzi però sta trovando il miglior periodo nella sua carriera e dunque ha tutte le possibilità di superare il turno e andare al secondo.