Donald Trump, democratici bloccano la nomina di Neil Gorsuch alla Corte Suprema

Donald Trump, democratici bloccano la nomina di Neil Gorsuch alla Corte Suprema

I democratici al Senato americano bloccano la conferma della nomina di Neil Gorsuch, il giudice indicato dal presidente Donald Trump per la Corte suprema.

Per approvare la nomina servivano 60 voti favorevoli sui 100 totali dell'Aula. Si tratta di una mossa tattica per superare l'ostruzionismo dei democratici volto a bloccare la scelta di Trump per la massima corte.

La modifica della soglia dei 60 voti non si applichera' solo a Gorsuch ma a tutte le future nomine presidenziali alla Corte Suprema. Al momento i giudici della Corte Suprema sono 4 nominati da presidenti repubblicani e 4 nominati da presidenti repubblicani.

La vittoria democratica è però temporanea perché apre la strada al ricorso, da parte della maggioranza, alla cosiddetta "opzione nucleare", cioè la possibilità di cambiare le regole sul voto in aula rendendo l'approvazione di Gorsuch possibile anche con la maggioranza semplice di 51 voti su 100.