Crotone-Milan, Montella: "Troppe distrazioni, pensiamo solo a noi. Romagnoli out"

Crotone-Milan, Montella:

"Abbiamo lavorato sulla finalizzazione, ma in allenamento lo stato d'animo della partita non si può replicare".

"Che atmosfera pensa di trovare a Crotone?". Noi abbiamo vinto e perso con grandi e piccole, certo è difficile accettare una sconfitta con l'Empoli a San Siro.

Il tecnico, però, si fida dei suo giocatori: "La squadra la vedo molto concentrata, ultimamente hanno fatto tra i migliori allenamenti dell'anno".

Dopo il brutto stop interno contro l'Empoli, il Milan di Montella vuole riprendere la strada verso la vittoria ed arrivare alla qualificazione alla prossima Europa League, ai danni dei cugini nerazzurri. De Sciglio è una risorsa del Milan, un patrimonio a livello economico. Uno spettatore paga il biglietto e ha il diritto di protestare se civilmente. Questo scetticismo nei suoi confronti non agevola le sue prestazioni, ma lui ha la forza per far cambiare le opinioni. "Dobbiamo isolarci dal mercato per arrivare in Europa League". Si parla troppo di mercato ma è normale, ognuno fa il suo mestiere.

Inevitabile che si parli anche di calciomercato nella tradizionale conferenza stampa di Vincenzo Montella da Milanello. Abbiamo bisogno di portare a termine questa stagione in cui delle soddisfazioni questa squadra le ha date .

"Crede che questo rigurgito di mercato abbia portato ad un calo di tensione?". "Noi non ci dobbiamo pensare".

"Come sei riuscito in settimana a far concentrare tutti sul presente e che tipo di feedback hai avuto?". Il dottor Fassone e Mirabelli ci hanno chiesto di concentrarci solo sul presente. "A questo punto del campionato la differenza la fa l'aspetto mentale".

"In che cosa è cresciuta la squadra in questa stagione?"

La gara. La squadra non deve farsi distrarre e farci coinvolgere dal gioco del mercato. E' stata creata una mentalità, un gruppo che si è amalgamato nonostante giocatori di tante nazionalità diverse. Forse siamo la squadra che ha incrementato di più il numero di paganti allo stadio.

"Stai richiamando la squadra perchè ti sei accorto che c'è qualcosa che non va?". "Adesso gli chiedo qualcosa in più, quel famoso timbro".

Sul Crotone, il tecnico rossonero ha detto che la squadra calabrese sta dimostrando di essere molto organizzata, piena di orgoglio. Se il mio futuro dipende dall'Europa? Bisogna isolarsi dalle voci di mercato.

Tornando al calciomercato e al suo futuro. "La società si è esposta in maniera decisa, fra gentiluomininon c'è problema".