Corea Nord: Trump ad Abe, Usa difenderanno alleati

Corea Nord: Trump ad Abe, Usa difenderanno alleati

La notizia è arrivata dalla Casa Bianca: in una telefonata Trump e Abe hanno parlato del lancio di nuovo missile balistico, caduto nel Mar del Giappone, da parte di Pyongyang.

"Il disegno di legge, la cui nota dominante è cercare di attuare la sinistra intenzione di escludere totalmente la Corea del Nord dal sistema finanziario internazionale, non è una novità in quanto è parte di una serie di persistenti tentativi che ci vogliono soffocare attraverso le sanzioni", ha aggiunto Kcna, che per indicare lo stato utilizza il suo nome ufficiale, la Repubblica popolare democratica di Corea.

La Corea del Sud è impegnata nello sviluppo di missili a lungo raggio, a seguito di un accordo con gli Stati Uniti firmato nel 2012.

"A Pechino - ha aggiunto - sarà chiesto di usare la sua leva economica per fermare le ambizioni nucleari di Pyongyang". E la Cina deve decidere se aiutarci o meno sulla Corea del Nord. "Ma se non lo faranno non sarà un bene per qualcun altro".

Questa volta l'ennesima "provocazione" nei confronti di Trump arriva, guarda caso, a pochi giorni dalla visita del presidente cinese Xi Jinping negli Stati Uniti e dopo le dichiarazioni del Don che, nei giorni scorsi, preparando l'incontro con il presidente cinese, ha detto esplicitamente che la minaccia nucleare nordcoreana sarà al centro dei colloqui in Florida con Xi Jinping.

Intanto, il presidente degli Stati Uniti ha deciso di rimuovere il suo braccio destro Steve Bannon dal consiglio per sicurezza nazionale.