Coppa Davis 2017, Barazzutti: "Fognini? Il problema al polso…".

Coppa Davis 2017, Barazzutti:

"Purtroppo Fabio non ce la fa, non ha recuperato dall'infortunio e non potrà raggiungere la squadra qui a Charleroi - ha dichiarato - Siamo tutti molto dispiaciuti".

E lo stesso Barazzutti conferma la voglia di vincere, anche al cospetto di una nazionale come il Belgio, che sta crescendo d'insieme: "Il Belgio è una squadra molto forte, di recente ha anche giocato una finale di Davis e ha elementi che ben si sposano con la formula di questa coppa".

Fabio Fognini, reduce dalla bella semifinale del Masters 1000 di Miami, salta i quarti di finale di Coppa Davis contro il Belgio (da venerdì a ddomenica).

Come riporta sempre il sito della federazione, a proposito delle condizioni di Fognini,"in Florida si erano riacutizzati i problemi al polso sinistro e al piede sinistro (una fascite plantare) che hanno costretto Fognini allo stop". Al suo posto si aggregherà alla comitiva Alessandro Giannessi, il 26enne di La Spezia che debutta in Coppa Davis (è numero 122 del mondo).

"Vi scrivo vivendo emozioni contrastanti - si legge nel messaggio postato intorno alle 13 da Fognini sui propri account social - da un lato sono felice di aver raggiunto un ottimo risultato a Miami, dall'altro invece, preoccupato per le difficoltà che sto avendo fisicamente a riprendermi dal dolore al polso destro e al tallone sinistro". Giannessi è venuto con noi come quinto giocatore come già accaduto al primo turno nella trasferta in Argentina.

Charleroi ospiterà da venerdì il nono confronto fra Italia e Belgio. Sabato (alle 15) è in programma il doppio, le formazioni annunciate sono Bemelmans/De Loore-Bolelli/Giannessi (ma sono più che probabili cambi di formazione all'ultimo minuto), domenica gli eventuali singolari incrociati. "È una vera boccata d'aria per me".