Con e-Tron Sportback Audi raddoppia proposta 100% elettrica

Con e-Tron Sportback Audi raddoppia proposta 100% elettrica

La casa dei quattro anelli ha comunque rilasciato i teaser e tutte le specifiche di questa interessante auto che va a riprendere un "vecchio" concept presentato al Salone di Francoforte del 2015, ossia l'e-tron quattro concept, precursore della prima auto di serie totalmente elettrica del marchio dei quattro anelli. La versione di produzione della vettura arriverà nel 2019, a rivelarlo, nel corso della tradizionale Volkswagen Night a Shanghai, è Rupert Stadler, presidente del consiglio di amministrazione della casa di Ingolstadt. I matrix LED a controllo digitale, sia anteriori che posteriori, permettono un'illuminazione eccellente. In questo modo, trasformano la luce in un dinamico canale di comunicazione con l'ambiente circostante. Si tratta di un crossover sportivo che sotto il cofano offre un powertrain con tre motori elettrici per una potenza di 435 CV. Le prestazioni saranno da vera sportiva, con lo scatto 0-100 coperto in soli 4.5 secondi.

Le batterie hanno capienza di 95 kWh, sono dotate di carica rapida con le prese di corrente trifase e garantiscono un autonomia massima di 500 km. Come già sul precedente concept e-tron quattro, la batteria agli ioni di litio raffreddata a liquido è posizionata tra gli assi sotto l'abitacolo, posizione che consente di abbassare il centro di gravità ed ottenere un'equilibrata distribuzione dei pesi, con un rapporto 52:48 (anteriore/posteriore). Ecco quindi che anche Audi si addentra nel segmento dei SUV-Coupé e lo fa con la e-tron Sportback Concept.

La e-tron Sportback concept vanta un'autonomia di oltre 500 km e un'esperienza di guida elettrica inedita, capace di rendere questo SUV sportivo un prodotto di tendenza per i prossimi 10 anni. Di più: la Cina, in virtù di una politica governativa che incentiva in maniera concreta la mobilità eco friendly, è attualmente il Paese nel quale la diffusione delle colonnine di ricarica (150.000 quelle attualmente installate; ulteriori 100.000 entreranno in funzione entro la fine del 2017) è la più capillare al mondo.

Il secondo Suv elettrico si distingue per l'interpretazione delle forme in chiave coupé, abbinate a ruote generose (23 pollici), alla quale lavorano anche altri marchi del gruppo.

Come su ogni prototipo che si rispetti, piccole telecamere sostituiscono i retrovisori esterni; ne traggono beneficio l'aerodinamica e la sicurezza: le immagini provenienti dalla strada vengono visualizzate su display separati in ciascuna portiera, senza alcun tipo di "angolo cieco"; una tecnologia che Audi promette di offrire anche sulla versione di serie.

Le informazioni rese note si soffermano sulla componente motrice del concept, ribadendo che lo stesso schema sarà seguito per il futuri modelli Audi a trazione totalmente elettrica. Con un design da SUV inedito, offre un'autonomia fino a 500 km (310.7 miglia) unita alla spaziosità e al comfort di una lussuosa berlina Audi.