Cairo: "Nessuno pagherà la clausola di Belotti"

Cairo:

Sul capitano granata, così si è espresso Cairo: "Complimenti a lui, che anche quando va in Under 21 si scatena e, come minimo, fa sempre gol: è un nostro giovane con un potenziale incredibile e faremo delle grandi cose insieme". "E oggi è uno degli attaccanti più forti d'Europa", ha detto lunedì Fabio Capello a proposito del bomber bergamasco dei granata. Gongola e si coccola il suo pupillo, Urbano Cairo. Se Belotti, come credo, sarà contento di rimanere con noi lo terremo volentierissimo perché è un giocatore importante.

Quindi il presidente chiarisce: "Se arrivasse una squadra italiana con quella cifra la società potrebbe dire di no, qualora l'offerta giungesse dall'estero ma Belotti dicesse "Ma io non voglio andare in questa squadra straniera" allora noi ovviamente tratterremmo il giocatore".

OBIETTIVO GIOVANI - Abbiamo una squadra fatta di giovani di grande prospettiva con cui si possono fare cose buonissime. Prenderemo Bonifazi che sta facendo benissimo alla Spal; abbiamo preso un portierone di 2,02 metri, Milinkovic-Savic, già soprannominato il Donnarumma serbo, che in Polonia sta facendo benissimo dato che la sua squadra è prima in classifica.