Bradley Cooper dirige il suo primo film: la protagonista è Lady Gaga

Bradley Cooper dirige il suo primo film: la protagonista è Lady Gaga

L'attenzione su questo film è molto alta, perché si tratta non solo di una trama già conosciuta e amata, ma anche perché rappresenterà l'esordio alla regia dell'attore americano, che da qualche giorno è diventato papà della piccola Lea De Seine, avuta dall'amore con la topmodel Irina Sheik. Egli interpreterà dunque il personaggio di Jackson Maine, una star della country music che scopre una giovane di talento di nome Ally.

Il costo del biglietto sarà di 10$ e l'intera somma sarà devoluta alla "Born This Way Foundation" di Lady Gaga, fondazione che la cantante ha lanciato con la madre nel 2011 per combattere il bullismo e promuovere la consapevolezza della salute mentale. Nel momento in cui la carriera di Ally eclissa inesorabilmente la sua, Jackson accetta con difficoltà che i suoi giorni gloriosi sono ormai lasciati alle spalle, un fatto che porterà della tensione nella loro relazione amorosa. Il cast principale del film include anche Andrew Dice Clay e Sam Elliott. In origine sembra che il film (scritto da Will Fetters, Bradley Cooper ed Eric Roth) dovesse essere girato da un veterano del cinema, il grande Clint Eastwood.

"A Star is Born" è prodotto da Bill Gerber, Jon Peters, Bradley Cooper, Todd Phillips e Lynette Howell Taylor; con Basil Iwanyk e Ravi Mehta come produttori esecutivi.

Nel marzo del 2015 è stato annunciato che Cooper avrebbe anche diretto il remake basato sul film del 1937 diretto da William Wellman, con Fredrick March e Janet Gaynor nella parte dei due protagonisti. Uscita prevista nell'autunno 2018, il film sarà distribuito nel mondo dalla Warner Bros.