Borsa:Milano prosegue negativa (-1,1%)

Borsa:Milano prosegue negativa (-1,1%)

(Teleborsa) - Seduta negativa per Piazza Affari ed i mercati del Vecchio Continente, che si muovono in rosso, sul nervosismo alimentato dalle tensioni geopolitiche e dall'imminenza delle elezioni francesi. In controtendenza Unicredit che guadagna lo 0,2%, in vista della prima assemblea dopo l'aumento di capitale. Lo spread Btp-Bund è sceso leggermente a 207. Londra ha avviato le contrattazioni in ribasso dello 0,1%, Francoforte +0,11%, mentre Parigi arretra dello 0,06%. Segno meno anche per il listino milanese, in una sessione caratterizzata da ampie vendite, con il FTSE MIB che accusa una discesa dell'1,28%. In calo anche Banco Bpm e Telecom (-2,2%), Fca (-1,4%), Eni (-1,1%) e Italgas (-0,8%).

Quotazioni dell'euro in leggero calo in avvio di giornata: la moneta unica europea passa di mano a 1,0714 sul dollaro (1,0734 ieri sera dopo la chiusura di Wall street) mentre sullo yen passa di mano a 116,51. In cima alla classifica dei titoli a media capitalizzazione di Milano, Juventus Fc (+10,97%), in attesa della partita con Barcellona domani, e Fincantieri (+2,16%), di riflesso alla commessa con Viking Cruise.