Auto record in Europa, Fca quasi raddoppia

Auto record in Europa, Fca quasi raddoppia

Le immatricolazioni di auto in Europa, area Ue + Efta, hanno segnato un rialzo dell'11% circa a marzo con Fiat Chrysler (Fca) che fa meglio del mercato. Nei primi tre mesi si sono vendute 4.256.202 auto, ovvero l'8,2% in più rispetto all'anno scorso.

Segno positivo per tutti i marchi del gruppo Fca con la quota mercato che sale al 6,8%. Lo sottolinea l'azienda in una nota: la 500 e la Panda sono ancora una volta le city car più vendute in Europa - con una quota del 30,4% nel trimestre -, mentre la 500L è la più venduta del suo segmento, con il 20,1% di quota. In particolare, considerando l'Europa dei 28 più le nazioni aderenti all'Efta il gruppo automobilisto guidato da Sergio Marchionne ha chiuso il mese di marzo con quasi 131 mila registrazioni in marzo, in crescita del 18,2 per cento.

Il mese di marzo 2017, per il mercato autoeuropeo e italiano, fa segnare un nuovo incremento del venduto.

Dati che contrastano con i trend registrati ultimamente negli Stati Uniti, dove le vendite di automobili hanno subìto a marzo un inaspettato arretramento (-1,6%), ma si allineano alla generale ripresa del mercato a livello globale: Canada (+7%), Giappone (+9,6%), Cina (+2%) e Russia (+9,4%).

Nel primo trimestre primeggia ancora ilo mercato italiano a più 11,9%, seguito da quello spagnolo, a più 7,9%, da quello tedesco, a più 6,7%, da quelli della Gran Bretagna, più 6,2%, e della Francia, a più 4,8%. Nel primo trimestre dell'anno sono state oltre 21.500 le Lancia immatricolate, in crescita dell'8,1 per cento, per una quota stabile allo 0,5 per cento. Stabile la quota allo 0,6 per cento. Incrementi sostenuti in tutti e cinque i principali mercati: Italia +18,2%, Spagna +12,6%, Germania +11,4%, Gb + 8,4% e Francia +7 per cento. Una percentuale di crescita che farebbe superare lo scoglio delle 15 milioni di vetture immatricolate, superando così il massimo ante-crisi raggiunto nel 2007.