Appalti Santobono, arresti e perquisizioni. Tra gli indagati, dirigenti della Manutencoop

Appalti Santobono, arresti e perquisizioni. Tra gli indagati, dirigenti della Manutencoop

In particolare, le indagini si sono soffermate sugli appalti svoltisi presso l'azienda ospedaliera Santobono-Pausilipon e presso l'Azienda Regionale per il diritto allo Studio Universitario: i dirigenti della struttura avrebbero favorito aziende vicine alla criminalità organizzata. Un verbale, il suo, che ha dato impulso all'indagine dei pm Woodcock, Carrano e Parascandolo e che è scaturita nelle dieci misure cautelari emesse oggi.

Tra i soggetti coinvolti nello scandalo, come riporta il Mattino, anche l'avvocato Gugliemo Manna, ex marito del giudice Anna Scognamiglio, finito agli arresti domiciliari e già a processo si occupò del processo per l'applicazione della Severino per il governatore De Lucadello essendo parte dello staff del governatore. Nel dettaglio sono state eseguite un'ordinanza di custodia in carcere, cinque ai domiciliari e quattro obblighi di soggiorno. Per Danilo Bernardi (dirigente della Manutencoop) vige l'obbligo di soggiorno.