Apertura del Bayern per Douglas Costa: cala il prezzo, Juve in pressing

Apertura del Bayern per Douglas Costa: cala il prezzo, Juve in pressing

Nuovi affari in vista fra Juventus e Bayern Monaco sul calciomercato.

Dal tecnico Massimiliano Allegri, che lo vedrebbe benissimo nel suo 4-2-3-1, fino a tutto lo staff tecnico e alla stessa dirigenza. I contatti tra le due società sono già stati avviati per riscattare Benatia (17 milioni) e Coman (21 milioni) e proseguiranno anche per il 26enne di Sapucaia do Sul, che ha passaporto portoghese e quindi non è extracomunitario. Così Marotta e Paratici hanno deciso di approfittare della situazione e di chiedere informazioni alla dirigenza del Bayern.

Nonostante un rendimento quasi sempre importante (4 goal e 6 assist nelle 19 presenze stagionali in Bundesliga), Douglas Costa non è un titolare fisso della squadra di Ancelotti, e questo sta facendo pensare al giocatore di cambiare aria la prossima estate per giocare con maggiore regolarità. Inoltre i bavaresi avrebbero già trovato il sostituto: si tratta di Julian Brandt del Leverkusen valutato 30 milioni.