Antonio Razzi bloccato in Corea del Nord, il senatore spiega su Twitter

Antonio Razzi bloccato in Corea del Nord, il senatore spiega su Twitter

Lo riferisce il Corriere della Sera. Era previsto lunedì mattina ma al momento è ancora fermo in Corea in attesa che la situazione si sblocchi.

Antonio Razzi spiega così su Twitter perché è rimasto bloccato nella capitale della Corea del Nord insieme a una troupe di 'Nemo', il programma di Rai2. Razzi aveva dichiarato di essere stato invitato formalmente per la Festa del Sole, per i 105 anni di Kim Il-sung, il nonno dell'attuale dittatore. Nel frattempo però il Senatore sta ritwittando tutti i messaggi di solidarietà ricevuti dal popolo di Twitter. Al centro della missione del senatore ci sarebbe un'azione di distensione, anche se il Senato ha specificato che i senatori che si trovano in Corea sono lì a titolo personale.