Valentino Rossi: "Nella prima gara vi stupirò"

Valentino Rossi:

Ma il nostro Valentino Rossi siamo sicuri che potrebbe ancora regalarci qualche altra emozione, puntando a quel decimo titolo che lo farebbe entrare ancor di più nella storia della MotoGP e dello sport. "La moto ha fatto un altro passo avanti, in particolare con l'aderenza al posteriore, e io mi trovo sempre più a mio agio". Siamo andati forte, ma non sono del tutto soddisfatto del mio passo gara: è buono, ma non sufficiente perché Vinales è stato molto veloce. Con questi presupposti, la vittoria sembra l'obiettivo minimo che Top Gun si possa prefissare per il Gran Premio inaugurale della stagione: "Se andremo come in questi test, abbiamo il pacchetto che ci serve per lottare per il successo - ammette il giovane spagnolo - Se confrontiamo il passo con quello dell'anno scorso, me la sarei giocata con il vincitore Jorge Lorenzo. Sarò indietro di otto decimi: Vinales è andato molto forte, gli altri sono un po' più vicini, ma non è stata una giornata molto positiva".

Sono da poco state rese note le quote per il vincitore del prossimo mondiale di MotoGP e, come da previsioni, il favorito è lo spagnolo Marc Marquez quotato solamente a 2.20, mentre Valentino Rossi è stato posizionato terzo nella classifica dei favoriti con una quota pari a 6.00. Il pilota Movistar Yamaha ha chiuso la tre giorni a Losail con il miglior tempo e, dopo aver fatto suoi gli appuntamenti del precampionato a Valencia, Sepang e Phillip Island, si preannuncia protagonista quando mancano poche settimane al via della stagione. "Però penso che a questo tempo non facciamo più in tempo". In crescita invece le Ducati: Dovizioso 2° (davanti a Pedrosa), Lorenzo 4° e Bautista 5° raccontano di una Rossa competitiva, anche se da sempre la pista di Losail è una sua alleata. In vista della gara mi sento bene. Domenica 26 marzo in Qatar comincerà il Motomondiale ed è caccia a Marc Marquez che è il vero e proprio favorito.