Unicka, rapita nel pisano la famosa cavalla

Unicka, rapita nel pisano la famosa cavalla

Rapiti due cavalli da corsa a Staffoli, in provincia di Pisa.

Un danno importante per la famiglia Lami e per tutta l'ippica italiana che al momento riponeva in questi due cavalli molte delle sue speranze per un rilancio dell'intero settore in crisi da anni.

Unicka, definita l'erede di Varenne per i numerosi premi vinti, allenata Erik Bondo, a quattro anni nel 2016 ha conquistato il Derby di Roma e il Gran Premio Orsi Mangelli a Milano. Uno dei due animali è Vampire Dany, un maschio baio di tre anni della scuderia Wave, di Conway Hall e Illusion Dany, e discende da Varenne.

A dare l'allarme sono stati i proprietari dell'importante allevamento di Staffoli (Pisa) che stamattina alle 5, scesi per dare da mangiare ai cavalli, si sono trovati davanti le stalle vuote. I ladri hanno agito nella notte eludendo il sistema di allarme antintrusione volumetrico di cui è dotata l'azienda agricola.

Considerato come entrambi gli esemplari siano dotati di certificazione, come sempre il Corriere Fiorentino sottolinea, non è possibile fare gareggiare gli esemplari senza risalire al proprietario né inserirli sul mercato clandestino. Ha vinto in carriera circa 130 mila euro. Un anno meno di Unicka, Vampire è già la promessa della sua generazione avendo vinto sei delle otto corse disputate, allenato proprio dal proprietario di suo nonno l'allevatore Enzo Giordano. Unicka, l'altro campione rubato, è invece una cavalla baio di 4 anni, di Love You e Bachar, vincendo 560mila euro in carriera. "È come se mi avessero strappato un pezzetto di cuore", ha aggiunto Giovanna Lami, da trenta anni titolare della scuderia Wave. L'ultima vittoria, il prestigiosissimo Orsi Mangelli a Milano nel novembre scorso. Secondo quanto si è appreso, la zona è sprovvista di telecamere.