Totti a cuore aperto: "Terrei Spalletti, tra un anno potrei giocare ancora"

Totti a cuore aperto:

Il calciatore si confessa con il conduttore sulla sua carriera lavorativa, sul suo futuro calcistico e sulla sua vita privata, in particolare sulla moglie Ilary Blasi e suoi loro tre figli, Cristian, Chanel e Isabel. "Nella dirigenza della Roma, ancora sui campi a giocare oppure potrei fare l'agente".

Si discute ancora tanto del futuro di Francesco Totti, giunto nella scorsa stagione a un passo dall'addio. Inoltre, il numero 10 giallorosso ripercorre con Maurizio Costanzo, che è suo amico e sostenitore in ambito calcistico in quanto tifoso della Roma, tutta la sua carriera sportiva.

Stando, infatti, alle anticipazioni diffuse, l'ultima puntata de L'Intervista verrà trasmessa su Canale 5 a partire dalle ore 23.30 di giovedì 23 marzo 2017, subito dopo il film 'Knock Knock' con protagonista Keanu Revees. Negli ultimi giorni Monchi sarebbe stato accostato anche al Real Madrid, e l'ipotesi romanista potrebbe essere definitivamente tramontata. "Terrei Spalletti allenatore, - prosegue nell'intervista il romano - è il futuro della Roma; il mio goal del cuore? Quello che ci ha dato lo scudetto contro il Parma all'Olimpico, purtroppo però ho un grande rammarico, quello di non aver vinto la Champions con la fascia della mia squadra del cuore", ha concluso Totti. Ma l'età è un nemico ormai, lo sa lui e lo sanno anche i tifosi giallorossi. Un programma in tv con lei? "Ce lo hanno proposto tante volte, ma se per lei è il suo pane - conclude Francesco Totti - per me sarebbe una cosa nuova".