Svelato il Samsung Galaxy S8, le prime immagini ufficiali confermano le caratteristiche

Svelato il Samsung Galaxy S8, le prime immagini ufficiali confermano le caratteristiche

La produzione di Samsung Galaxy S8 implicherà anche quella dei nuovi chipset Exynos 8895, che però potrebbero richiedere uno sforzo maggiore, visto che gli ultimi rumor indicano che questo SoC potrebbe anche essere implementato in un nuovo visore per la realtà virtuale che, funzionando senza bisogno di smartphone, necessita di una potenza di calcolo adeguata.

I due Galaxy S8 saranno ricaricabili anche via wireless, e supporteranno un doppio meccanismo di sicurezza, grazie allo scanner per le impronte, posto sul retro, e a quello retinico, posto sul davanti: i due sistemi agiranno in tandem il "Secured by Samsung Knox", e con il Samsung Pay (che assisterà i pagamenti via NFC).

E' tutta una rincorsa al recupero che la casa sudcoreana sta facendo per cercare di riassestare la condizione di estrema difficoltà conseguente al caso famoso delle batterie esplose.

Il risultato è che i conti economici di Samsung stanno tornando in ordine, e che sono arrivati prodotti di primissimo livello, come il Galaxy S8. Ma facciamo il punto della situazione. Non teme l'acqua né la polvere così come il fango e sopravvive a cadute non esagerate. Sono tre i pulsanti sul fronte, resi necessari dalla mancanza di tasti capacitivi. La prima garantisce una vita subacquea fino ad 1 metro e mezzo di profondità per circa un'ora. Soprattutto, l'umidità non sarà più un killer silenzioso. Si perché del nuovo top di gamma del colosso coreano si conosce praticamente tutto, dalla scheda tecnica completa al design rivelato dai video e dalle continue immagini, stampa e dal vivo, pubblicate in questi giorni. Dovrebbe poi esserci il Bluetooth 5.0, porta USB di tipo C e una fotocamera posteriore da 12 megapixel con apertura f/1.7, anteriore da 8 provvista di autofocus. Il dispositivo sarà disponibile dal mese di aprile a partire da un prezzo consigliato di 259€.