Stoccarda, Grosskreutz aggredito nella notte: in ospedale

Stoccarda, Grosskreutz aggredito nella notte: in ospedale

"Non è sicuramente una situazione facile per noi, tuttavia la cosa più importante è il futuro dello Stoccarda". Martedi' scorso, l'esterno tedesco e' finito in ospedale per una ferita alla testa dopo aver ricevuto un pugno nel corso di una rissa scoppiata nel centro di Stoccarda. Un episodio che allo Stoccarda, attuale leader della Bundesliga 2, non e' piaciuto affatto al punto da decidere il licenziamento con effetto immediato dell'ex Borussia Dortmund. Un gruppo di ragazzi tra i 16 ed i 19 anni, identificati ed arrestati dalla Polizia tedesca, hanno aggredito il calciatore sferrando una serie di pugni e calci. Adesso il giocatore rischia di essere licenziato dallo Stoccarda che non ha preso bene l'ultima bravata del giocatore.

L'annuncio è apparso sul sito della società biancorossa, dove si spiega come "tra lo Stoccarda e Grosskreutz sia stata concordata una rescissione amichevole del contratto". Pentito Grosskreutz: "Ho commesso un errore e mi dispiace molto".