Spari in un liceo francese: 2 feriti a Grasse

Spari in un liceo francese: 2 feriti a Grasse

Nel sud-est della Francia, nel liceo Alexis de Tocqueville a Grasse, vicino a Cannes, almeno due persone sono rimaste ferite in una sparatoria. Ci sono anche tre giovani di 16 e 17 anni feriti da proiettili: "uno al viso e al torace, l'altro al torace e il terzo alle gambe", ha dichiarato il direttore dell'ospedale Clavary di Grasse. Sul posto sono giunti gli uomini del Raid, i reparti speciali francesi dell'antiterrorismo. Fortunatamente, però, nessuna delle vittime sembra essere in pericolo di vita, stando a quanto reso noto dai soccorritori giunti sul luogo.

Secondo quanto riportato dal sito del quotidiano Le Figaro le forze dell'ordine hanno disinnescato anche un ordigno esplosivo preparato con della polvere nera che era stato lasciato all'interno della scuola. Lo studente 17enne arrestato era sconosciuto ai servizi segreti e alla polizia e secondo fonti vicine alle indagini aveva visionato su internet video di uccisioni di massa.

"Sono stata informata dell'esplosione nella sede di Parigi del Fondo Monetario Internazionale che ha causato il ferimento di uno dei nostri collaboratori". Alcuni media transalpini parlano di "diversi feriti", ma la notizia non è confermata. Quattro sarebbero le persone alle quali il ragazzo avrebbe sparato, mentre gli altri sarebbero stati causati dalla confusione generatasi in seguito agli spari.

Allarme nella tarda mattinata di giovedì in una scuola superiore francese a Grasse, grosso comune situato nel dipartimento delle Alpi Marittime, nel sud della Francia.