Sorelle: Elena si è suicidata? Le anticipazioni della seconda puntata

Sorelle: Elena si è suicidata? Le anticipazioni della seconda puntata

Il corpo ritrovato nella gravina di Matera è quello di Elena.

Verrà trasmessa questa sera giovedì 16 marzo, a partire dalle 21.25 in prima serata su Rai 1, la seconda delle sei puntate della nuova fiction "Sorelle", scritta da Ivan Cotroneo e Monica Rametta, con la regia curata da Cinzia TH Torrini. Le dinamiche non sono chiare, e l'ipotesi più plausibile sembra quella del suicidio. La seconda puntata sarà visibile anche in streaming, da pc, tablet e cellulari su www.rai1.rai.it mentre on demand, dopo la mezzanotte, su Rai Replay. La madre Antonia non vuole rassegnarsi all'idea di aver perso la figlia, così si convince che sia ancora viva. In occasione del funerale di Elena, si reca a Matera anche Daniele, fidato collaboratore di Chiara, da sempre innamorato di lei. È originaria di Matera ma vive a Roma, dove la sua vita scorre tranquilla, completamente dedita al lavoro in un prestigioso studio legale. Il ritrovamento della macchina di Elena da parte di Silvia, Ispettrice di Polizia e amica di famiglia, rimescola le carte e apre la pista all'ipotesi dell'omicidio. Ha vissuto la giovinezza negli anni dei figli dei fiori.

Nel cast, oltre alla protagonista Anna Valle, troviamo: Ana Caterina Morariu, Loretta Goggi, Giorgio Marchesi, Alessio Vassallo, Irene Ferri, Alan Cappelli Goetz, Aurora Giovinazzo, Niccolò Calvagna, Leonardo Della Bianca ed Elisabetta Pellini. Il ritorno a Matera costringerà Chiara a fare i conti con la vita che avrebbe desiderato, quella che le è stata rubata da Elena, a sperimentare il senso profondo della maternità, arrivando finalmente a riconciliarsi con le sue radici e con l'affetto di sua sorella.

Una serie di 6 puntate, ambientata a Matera, in onda da giovedì 9 marzo, una coproduzione Rai Fiction - Endemol Shine Italy.

Anche se permangono i giochi di coppia e gli intrecci amorosi, qui diventano persino accettabili nella loro sobrietà perché viene privilegiato il racconto, la trama, il rapporto con le due sorelle, tra odio e amore, il dramma popolare di una famiglia senza pretese, con una Loretta Goggi superlativa nel ruolo di madre.