Sofia non si ferma più La Goggia vince anche nel SuperG

Sofia non si ferma più La Goggia vince anche nel SuperG

Sofia Goggia c'ha preso gusto. Mai nessuna azzurra ha fatto altrettanto bene, neppure la grande Deborah Compagnoni che arrivò a novi podi in stagione nel 1996. Tra le rivali beffate c'è sicuramente la campionessa americana Lindsey Vonn, staccata di appena 0.04 centesimi.

La partenza della prima atleta che si presenterà al cancelletto è in programma per le ore 3.00, perché naturalmente bisognerà fare i conti con otto ore di fuso orario che costituiranno un problema non da poco anche l'anno prossimo ai Giochi.

Per la 24ene bergamasco è il podio numero undici in questa stagione.

Oggi la Coppa del mondo di sci alpino femminile è di scena a Jeongseon, dove andrà in scena una discesa libera che sarà seguita domani da un super-G.

Le altre azzurre a punti: Elena Curtoni e Hanna Schnarf, decima e 11sima, 15sima Francesca Marsaglia.

Nella classifica genereale di Coppa del Mondo sempre solitaria in vetta alla classifica la statunitense Mikaela Shiffrin, a cui ormai mancano pochi punti per vincere in anticipo la Coppa generale.

Clamorosa Sofia Goggia: dopo il successo in discesa di venerdì notte (ora italiana), il suo primo in Coppa del Mondo, la bergamasca concede subito il bis trionfando a 24 ore di distanza anche in Super G sulle nevi sudcoreane Jeongseon. Mi sono sentita leggera, tutto mi veniva facile e tutto era giusto già dal riscaldamento. Era un superg che somigliava a un gigante, molto tecnico.