Settimana Mondiale del Glaucoma: nuove terapie per i pazienti

Settimana Mondiale del Glaucoma: nuove terapie per i pazienti

Inoltre per tutta la settimana l'Iapb Italia Onlus - L'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità - presenterà sulle reti Mediaset la campagna sociale Mediafriends realizzata proprio in occasione della Settimana mondiale contro il glaucoma e che vedrà testimonial d'eccezione l'attore e regista Ricky Tognazzi.

· Fano e Pesaro: Distribuzione opuscoli, visite gratuite di due ottici per la diagnosi del glaucoma durante tutta la settimana (contattare la Sezione U.I.C.I. di Pesaro per stabilire un appuntamento - tel. 0721 416171). Nella maggior parte dei casi è dovuta a un aumento della pressione interna dell'occhio che causa, nel tempo, danni permanenti alla vista, accompagnati da riduzione del campo visivo (cioè di quella porzione di spazio che un occhio percepisce di fronte a sé) e alterazioni della papilla ottica (ben valutabile tramite l'esame del fondo oculare). Un milione di italiani soffrono di glaucoma una "malattia cronica degenerativa" che danneggia progressivamente le cellule che collegano l'occhio al cervello.

Come illustra Stefano Gandolfi, Professore Ordinario di Malattie dell'apparato visivo, Università degli Studi di Parma "Per il paziente con glaucoma cronico ad angolo aperto si aprono nuovi orizzonti davvero interessanti", - prosegue Gandolfi. Se non diagnosticata e trattata per tempo, questa patologia oculare può causare la progressiva perdita della vista a caus.

Per diagnosticare il glaucoma è necessario sottoporsi periodicamente ad un'accurata visita oculista; ma, come rileva un recente sondaggio internazionale condotto da Novartis5, sebbene l'85% degli intervistati tema di perdere la vista e l'87% riconosca l'importanza delle visite oculistiche periodiche, solamente il 33% riferisce di sottoporsi agli screening annuali. Un momento ideale è rappresentato dall'insorgenza della presbiopia (visione sfocata da vicino).

Il glaucoma è una malattia degli occhi molto frequente. Clinica Baviera lancia per questo motivo la campagna di prevenzione #SETTIMANAdellaVISTA, per stimolare sempre più persone a sottoporsi ad un controllo oculistico, condizione fondamentale per determinare non solo se si vede correttamente, ma anche se sono presenti patologie asintomatiche, come è appunto il glaucoma, chiamato anche "il ladro silenzioso della vista" perché nelle sue fasi iniziali non presenta sintomi e quando questi arrivano, può essere troppo tardi per intervenire efficacemente.

"Il glaucoma è una patologia frequente - ha spiegato il presidente dell'UICI Piemonte, Adriano Gilberti - interessa circa 55 milioni di persone, un milione delle quali in Italia".