Roma-Sassuolo in tv e in diretta streaming: come vedere la partita

Roma-Sassuolo in tv e in diretta streaming: come vedere la partita

CALCIO "Di Francesco alla Roma?". I giallorossi, nel posticipo del 29esimo turno di Serie A, si sono imposti per 3-1 sul Sassuolo riprendendosi il secondo posto in classifica. Partita che vedra' grande impegno da parte di entrambe le squadre, i giallorossi per proseguire l'inseguimento alla Juventus, e i verdeneri per non rischiare la retrocessione. La Roma però regge ed allo scadere del primo tempo mette a segno il colpo del ko con Salah. Ruolino di marcia che segna 20 partite vinte, 2 sole pareggiate e 6 perse.

Di fronte il Sassuolo, che arrivana da tre partite difficili, dove ha raccolto solamente 1 punto, momento di difficoltà quindi per gli uomini di Di Francesco, che vorrebbero ritrovare un +3. Gli emiliani si trovano attualmente 13esima posizione a quota 31 punti (a pari merito con il Bologna), 16 in più dalla zona rossa. Chiude i conti nella ripresa Dzeko. Al 9' sono i neroverdi a rompere il ghiaccio con una grande azione del suo tridente: Berardi mette al centro, velo di Politano e Defrel la manda dentro di sinistro. Roma in bambola e poco dopo ancora Defrel sfiora il bis. Risponde il Sassuolo con Defrel che prova l'eurogol di tacco e Politano con un tiro a giro. Il goal sembra avere tagliato le gambe al Sassuolo, che nella ripresa non riesce a bissare la prestazione offerta nei primi quarantacinque minuti di gioco e cade in balia della Roma. Szczesny salva ancora i giallorossi volando sul sinistro di Politano, poi la Roma trova il 2-1 grazie a Salah che ribadisce in rete dopo la prima opposizione di Consigli sul destro di El Shaarawy (48').

Rispetto al match contro il Lione, Spalletti riconsegna le chiavi della porta al polacco Szczesny, schierando nuovamente Emerson sulla corsia sinistra e concedendo un po' di riposo a Edin Dzeko, inserendo El Shaarawy a supporto di Moahmed Salah.

I pronostici si schierano a favore della Roma. A disp.: Alisson, Lobont, Mario Rui, Juan Jesus, Vermaelen, Gerson, Grenier, Totti.

Sassuolo (4-3-3): Consigli, Dell'Orco, Peluso, Acerbi, Letschert (46' Lirola), Duncan, Missiroli (69' Ricci), Pellegrini, Politano, Defrel (57' Matri), Berardi. A disposizione: Pegolo, Pomini, Cannavaro, Sensi, Aquilani, Iemmello, Ragusa.