Roma, Pallotta: "Incontro Spalletti di sicuro. Il Lione? Siamo stati sfortunati"

Roma, Pallotta:

Ennesima puntata dell'infinita questione tra Luciano Spalletti e i giornalisti di Roma. Eppure, sono un anno fa Spalletti aveva dichiarato che la piazza di Roma era "l'ideale dove lavorare", aggiungendo di avere la voglia di creare uno "stile Roma".

Il tecnico lancia delle critiche a Dzeko, non particolarmente in gara: "Dzeko è mancato?"

Si lamenta anche dell'atteggiamento che definisce antisportivo dei giocatori del Lione, i quali hanno colto varie occasioni per perdere tempo e non far proseguire la partire. Durante la consegna del Tapiro d'oro di 'Striscia la Notizia', arrivato per la vittoria con eliminazione di ieri in Europa League, Spalletti ha tirato un'ennesima frecciata ai giornalisti: "Ho detto che porto sfiga?"

Stephan El Shaarawy (attaccante Roma): "Ci abbiamo messo tutto l'impegno e tutta la determinazione e alla fine abbiamo vinto: peccato per i 4 gol subiti all'andata perché il primo tempo di Lione resta l'unico grande rammarico". Alladomanda di Staffelli sul possibile rinnovo del contratto, Spalletti ha risposto: "Io e il presidente Pallotta ci dobbiamoancora incontrare perché ieri non stava bene, ma ne parleremonei prossimi giorni". Lo so che non mi sopportano e io mi devo difendere. Ci sono stati messaggi di una scorrettezza inaudita.