Premier League, West Ham-Chelsea 1-2: Conte a +10 sul Tottenham

Premier League, West Ham-Chelsea 1-2: Conte a +10 sul Tottenham

Attualmente il West Ham è decimo a quota 33 punti e fa delle stracittadine londinesi l'unico obiettivo stagionale, vista l'eliminazione da tutte le coppe e la classifica deficitaria. Nonostante l'avvio difficile il Chelsea sa soffrire da grande squadra e ha il merito di riuscire a contenere le folate offensive degli avversari. Il Chelsea però non rischia nulla e anzi al 25' va addirittura in vantaggio confermandosi squadra letale alla prima accelerazione: appoggio sbagliato dello stesso Sndograss, Kanté ricicla il pallone per Hazard che s'invola verso la porta e dopo uno scambio con Pedro scarta pure il portiere Randolph e deposita in rete l'1-0 Chelsea.

L'unica disattenzione dei Blues viene punita al 92' da Lanzini, ma il colpo del 2-1 non avvia la rimonta del West Ham visto che poco dopo l'arbitro fischia tre volte. Il Chelsea, ospite del West Ham, punisce gli Hammers con un contropiede del fuoriclasse belga e raddoppia nella ripresa con Diego Costa.

"Mi auguro che in questa partita i nostri tifosi e i tifosi del West Ham possano godersi pienamente la gara e vivere la partita con il giusto atteggiamento. - aveva dichiarato Conte - Per me è strano parlare di questo".

Il Chelsea non imita la Juventus e mette l'ipoteca sulla Premier.