Pescara - Le ultime in vista dell'Atalanta: Muntari dal primo minuto

Nella conferenza stampa di ieri Zeman ha annunciato delle possibili novità di formazione ma rimangono ancora alcuni dubbi soprattutto dalla cintola in su. Ma le nostre motivazioni devono essere doppie. Noi abbiamo maggiori motivazioni, anche se loro vengono da una pesante sconfitta contro l'Inter. Gomez è capace di fare la differenza. "L'Atalanta ha un grande settore giovanile, magari prima non ci sono stati allenatori che puntavano molto sui giovani invece adesso con Gasperini hanno un'altra mentalità".

Infine termina parlando della situazione attuale del Pescara, che sembra ormai destinato alla retrocessione, ma non secondo Muntari, deciso più che mai a lottare fino alla fine: "Voglio dare una mano al Pescara per centrare la salvezza. Ecco perché dobbiamo crescere sul piano tattico", le parole di Zdenek Zeman. "Uno che ha vinto il Triplete può essere seguito dal gruppo", ha detto Zeman, "Ha esperienza e riesce a caricare i compagni, quando è in campo fa il leader".

La probabile formazione - Conferenza anticipata per motivi logistici quella di Zeman, con il Pescara che domattina svolgerà l'ultima rifinitura e poi raggiungerà Bergamo in treno. Tra i convocati ci saranno con ogni probabilità anche Bahebeck e Campagnaro, ma è impensabile un loro impiego per tutti i novanta minuti. L'Atalanta viene dal 7- 1 subito contro l'Inter. Unico ballottaggio quello al centro della difesa tra Bovo (favorito) e Fornasier.