Palermo Calcio, il nuovo presidente è Paul Baccaglini

Palermo Calcio, il nuovo presidente è Paul Baccaglini

Il nuovo presidente del Palermo, così come annunciato dalla stessa società siciliana, è Paul Baccaglini, noto al pubblico per aver lavorato come inviato nel celebre format di Italia 1, "Le Iene". Nel comunicato si legge che Baccaglini "ha conosciuto Zamparini l'anno scorso in occasione della trattativa con Cascio".

La nuova dirigenza ha assicurato la costruzione di un nuovo stadio e di un centro sportivo, oltre a garantire il progetto tecnico. Intervistato da alcuni giornali a proposito dell'acquisizione del Palermo Calcio da parte della sua società Louis Frost, presidente di Integritas Capital, aveva gelato tutti, gettando più di un dubbio su colui che sarà il prossimo numero uno della società di viale del Fante e smentendo di fatto il passaggio di mano della società rosanero. Si chiama Paul Baccaglini, ha 33 anni: papà americano, mamma italiana. Intanto - come riferisce il club - aumentava il suo interesse per i mercati finanziari, che studiava in qualità di trader e che prese una svolta positiva quando attirò l'attenzione di varie banche internazionali per le strategie applicate.

Ufficializzato il nuovo presidente del Palermo Calcio. "Dopo due anni ha fondato il secondo allargando gli asset class gestiti e creando il primo fondo commerciale, Keystone Group". L'ex protagonista della trasmissione Le Iene è il rappresentante del fondo angloamericano che prenderà la società rosanero. La conferenza stampa di presentazione si terrà domattina allo stadio "Renzo Barbera": l'incontro con i giornalisti, naturalmente, verterà sul programma che la nuova proprietà intenderà seguire per riportare agli antichi fasti il club, con l'addio dell'imprenditore friulano dopo 15 anni di gestione del sodalizio palermitano. In molti si stanno chiedendo chi è, dal momento che il suo volto non è nuovo agli spettatori televisivi.